Un’opera Mondiale

Il cerchio finalmente si chiude per la nazionale italiana di calcio del 1982: a ben trentacinque anni dalla vittoria che diede rilievo internazionale al nostro Paese, i campioni del mondo sono stati premiati durante la cerimonia dei Collari d’Oro – massima onorificenza dello sport italiano – in data martedì 19 dicembre presso la Casa delle Armi al Foro Italico a Roma. L’importante riconoscimento è stato conferito inoltre ad atleti e atlete delle discipline motoristiche e ai vincitori di un Campionato Mondiale di Specialità Olimpiche e Paraolimpiche nel 2017, tra cui Arjola Dedaj, la quale in passato ha contribuito alle cause benefiche di una delle associazioni abruzzesi che più si sono interessate alla promozione della cultura in tutte le sue varie sfaccettature attraverso iniziative di diverso tipo: la History Life Onlus. Questa volta, nel tentativo di coordinare sport, storia ed arte, l’organizzazione nata nel nostro territorio si è avvalsa di una preziosa collaborazione con Gabriele Salvatore – pittore che nella sua carriera ha creato collezioni per vari cantanti italiani e stranieri tra i quali i Tony Hadley, Paul Young, i Pooh, Morgan, Pacifico, Righeira, Ryan Molloy, Zalon Thompson, Red Canzian, Sergio Cortes e che ha partecipato alla Biennale di Architettura a Venezia nel 2016. L’artista di Jesolo ha realizzato un’opera originale dal titolo “Mondiali Spagna 1982”, una tela di misura 50×70 cm che rappresenta la coppa del mondo vinta dagli azzurri nel 1982 in modo personalizzato mediante una tecnica mista tra materiale acrilico e silicone. Grazie al fondamentale e inestimabile aiuto del campione Paolo Rossi è stato possibile inoltre far autografare la tela dai calciatori Italia 82 premiati dei Collari d’Oro per rendere l’opera d’arte ancora più preziosa e singolare. Attraverso questa tela unica la History Life Onlus si augura di poter ricavare fondi per mezzo di un’asta da destinare ai progetti benefici del nuovo anno.

Leave a Reply

Questo sito si serve dei cookie per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close